Riserva Privata San Settimio – Palazzo di Arcevia (AN)

Riserva Privata San Settimio – Palazzo di Arcevia (AN)

E’ proprio vero che ogni struttura è diversa e che ognuna di essa ha una propria personalità e dona delle emozioni diverse.

La Riserva Privata San Settimio in provincia di Ancona è capace di farti sentire quasi in un altro mondo, immerso nella natura delle colline marchigiane. Oltre 400 ettari di vegetazione controllata e curata sono l’oasi perfetta per chi sente il bisogno di rilassarsi e staccare dalla vita frenetica della città.

La struttura si divide in vari “rifugi” dislocati su tutto il perimetro della riserva e offre soluzioni per ogni esigenza, dalla più “spartana” a quella un po più chic. Ognuno dei rifugi è integrato in maniera perfetta nel contesto, quasi fossero nati assieme alla natura, un’estensione naturale dell’ambiente circostante.

La nostra sistemazione è stata in una camera standard appartenente al gruppo Spa, quindi adiacente alla zona wellness e colazioni. La casetta (n.24 “il mandorlo”) si presenta rustica con un arredamento essenziale con dei richiami chabby e orientaleggianti. Al suo interno è presente un piccolo frigo bar con dell’acqua ed un “climatizzatore”, mettiamo tra virgolette perché non è un vero e proprio climatizzatore, ma più un areatore che comunque fa un buon lavoro di deumidificatore. Dobbiamo essere sinceri nel dire che la zona è ampiamente ventilata e perciò lasciando le finestre socchiuse si crea un piacevolissimo giro d’aria che rende inutile l’utilizzo del clima. La pulizia della stanza possiamo dire di averla trovata senz’altro all’altezza, cosa che però non possiamo dire di alcune zone comuni della struttura, come ad esempio il ristorante e della zona sauna e bagno turco, in cui erano presenti alcune ragnatele negli angoli. In parte possiamo anche giustificare questa cosa nel fatto che ci troviamo in mezzo alla natura, però un occhio in più sicuramente non guasta…questo è un consiglio più che una critica ovviamente. Il prezzo per un soggiorno di due notti in due persone in questa stanza con trattamento di pernottamento e prima colazione è stato di 188€.

Passiamo ora a parlare del ristorante. Questo si trova nella parte più alta della riserva con una vista magnifica sulla valle. L’arredamento è in stile con la totalità della struttura e anche la cucina. La proposta (noi abbiamo solamente pranzato in struttura) è abbastanza varia e utilizza prodotti tipici e locali con porzioni molto abbondanti. Ottimi i taglieri misti e i primi piatti. Vi consigliamo anche i fritti, buoni e fragranti, si vede e si sente che viene utilizzato un olio pulito ogni volta. Un plauso dobbiamo farlo all’addetta di sala Isabel, donna di una gentilezza, cordialità e disponibilità indescrivibile. Complimenti veramente!

Al mattino le colazioni offerte nella sala adiacente alla zona SPA sono molto fornite e propongono una scelta di torte fatte in casa, croissant, affettati e formaggi, succhi e marmellate. Molto rilassante consumare il primo pasto della giornata immersi nel verde della “saletta” esterna.

Veniamo alle due punte di diamante della struttura, la piscina esterna e la SPA.

L’ampia piscina esterna si trova in un avvallamento a pochi passi dalla zona colazioni, affacciata sulla valle, da questa suggestiva posizione è anche possibile vedere anche il mare. Sempre soleggiata, questa area è preceduta da un bellissimo prato in cui i bambini possono giocare tranquillamente sotto agli occhi dei genitori, che si possono rilassare a bordo piscina. A lato della piscina è presente un piccolo chiosco in cui è possibile consumare qualche cocktail, bibite e gelati. Unico neo forse il prezzo leggermente eccessivo delle consumazioni, come ad esempio uno spritz aperol (bassotto) a 5€ o i gelati a 3€…forse questi prezzi limitano leggermente le consumazioni degli ospiti. Per quanto riguarda la piscina possiamo dire che l’abbiamo trovata praticamente sempre un ordine e nonostante il vento portasse a volte delle foglie in acqua, l’addetto della pulizia e del bar era pronto a pulirla per permettere ai bagnanti di fare il bagno in tranquillità.

Ultima ma non ultima di cui vogliamo parlare è la SPA. Partiamo dal costo, la prenotazione di questa area relax è di 20€ a persona e offre l’accesso di circa 2 ore al percorso benessere fatto di Sauna, Bagno Turco e due vasche idromassaggio con vista. Nella zona delle vasche è possibile anche sorseggiare delle tisane. All’interno della SPA è possibile anche prenotare dei massaggi che possono essere fatti all’interno o anche su di un lettino esterno, sicuramente molto suggestivo. Il vero plus della SPA comunque è nella signora Laura che troverete al suo interno la cui dolcezza, gentilezza e disponibilità è a dir poco disarmante. Complimenti veramente per tutto, una persona speciale.

In struttura sono disponibili varie attività come ad esempio le escursioni in quad, fuori strada e le passeggiate a cavallo.

 

Siamo giunti quindi alla conclusione. Un’esperienza davvero piacevole che ci ha rigenerato nel corpo e nello spirito. Luogo unico e speciale ad un prezzo accessibile a tutti.

Vi ricordiamo che i cani in struttura sono ammessi e non hanno un sovrapprezzo.

Infine ringraziamo la titolare Carolina che si è dimostrata disponile e molto gentile.

 


Il servizio: Lo staff è presente e disponibile. La cordialità è di casa.

Cucina: La cucina è tradizionale con l’utilizzo di prodotti tipici locali.

Struttura: Una tipologia atipica, immersa nel verde con molte tipologie di sistemazioni, dalle stanze standard alle suite. Si respira l’aria del relax e della natura incontaminata. Ottima piscina e spa.

Animali Ammessi: SI

Prezzo: Medio.

Dove si trova: Palazzo di Arcevia (AN)

Telefono: +39 0731 9905 – +39 393 06 83 896

Sito: http://www.sansettimio.it